Campo Sportivo: Via Varallo Pombia, 12 - Castelletto Ticino (NO)

News

Continua il mercato della Castellettese in vista del prossimo campionato di promozione che prenderà il via domenica 8 settembre.
Da ieri fanno parte della rosa della prima squadra due nuovi attaccanti, Salzano e Brigata.
Ecco cosa ne pensa mister Rizzuto su quanto fatto dalla società, in questo mercato estivo: " Non posso che essere soddisfatto per gli sforzi finora fatti dalla società. Con il presidente Gentile abbiamo stilato un programma e ad oggi è stato fatto tutto egregiamente. Sono stato accontentato sia sulle riconferme che sui nuovi arrivi da me richiesti. Penso di avere a disposizione un ottima squadra, composta da giocatori di qualità ed esperienza, nonostante l'età media sia davvero bassa. Dopo l'arrivo di questi ultimi due attaccanti, per completare il nostro mercato, aspettiamo soltanto le conferme dei due giovani che abbiamo richiesto alla Vergiatese. Adesso spetterà a me cercare di dare una fisionomia, una filosofia ed una giusta mentalità alla squadra. Lo faremo dal 5 Agosto, giorno fissato per l'inizio della preparazione, che molto probabilmente verrà disputata a Comignago. Ne approfitto per sottolineare che faranno parte dello staff tecnico anche il preparatore dei portieri, Mirko Riva e il preparatore atletico, prof. Mauro Isolini, con i quali ho già parlato e trovato l'intesa su come programmare il nostro lavoro. Non vedo l'ora di iniziare! ". 

Dopo le riconferme di Maugeri, Mattioni, Benaglia, Rizzuto Mattia e dei giovani ( quasi tutti con almeno un paio di anni di esperienza  in prima squadra !!! )  Lekstakaj, Vassallo, Carrera, Cecchetto, Fabiano e Miglioranza, arriva anche quella, importantissima, di Scarlata Alessio.
Il forte difensore potrà dare maggior solidità al reparto difensivo o all'occorrenza, grazie alla sua duttilità, a quello di centrocampo.
Riconferme fortemente volute dal nuovo tecnico, Pietro Rizzuto, che inizia ad aggiungere altri importantissimi tasselli  ad una rosa già quasi completa.
Ricordiamo che sono già arrivati, dal Briga, il forte esterno di centrocampo Gningue, dall'Arona il portiere Masotto nonché  il "rientrante" Vallese.
In settimana si spera di ufficializzare gli ultimi colpi: due giovani dalla Vergiatese (che hanno già esordito in Eccellenza) e due attaccanti ( uno dall'Eccellenza  e l'altro dalla Prima Categoria).
Nella rosa della prima squadra oltre ai sopra citati giovani (tutti provenienti dal settore giovanile della Castellettese), Mister Rizzuto, potrebbe aggiungerne degli altri, sempre dal vivaio della società, dopo averli  valutati durante la preparazione, ragazzi, che  ad ogni modo, resteranno nell'orbita prima squadra.  
 

La Castellettese acquista l'esterno di centrocampo Lamine Gningue, in uscita dal Briga.
Nel frattempo la società si guarda in giro per un'altra punta ed un difensore centrale di esperienza, le trattative si muovono sia in entrata che in uscita, non mancano le richieste per i nostri tesserati.  

 

Dopo la conferma di Rizzuto Mister, la società inizia ad avere la conferma di giocatori che hanno voluto fortemente sposare ancora una volta il progetto di partire con una squadra giovane. Maugeri classe 88 qualità al centrocampo, Mattioni 89 punta con tanta voglia di riscattarsi, Lekstakay 93 difensore, tante altre novità saranno date prossimamente.......intanto arrivano richieste per Pescarolo e Scarlata

Il passo falso e mezzo per la Castellettese nelle ultime due partite allontana, forse definitivamente, i play-off che sembravano a portata di mano.
Il pareggio per 2 a 2 con il Varallo Pombia e la sconfitta per 3 a 0 in casa della Romentinese fanno infatti perdere terreno nei confronti di Stresa ed Oleggio.

La Castellettese si aggiudica il derby giocato in notturna contro l'Arona e vede la zona play-off. Gara decisa nella prima frazione con i padroni di casa che passano in vantaggio al 24' con una punizione dal limite di Maugeri. Al 32' l'Arona fallisce un calcio di rigore con Gaballo che si fa respingere il tiro dagli 11 metri da Vassallo. Raddoppio della Castellettese al 45' con Pescarolo che finalizza un contropiede. Secondo tempo povero di emozioni con la Castellettese che controlla e porta a casa i tre punti. Con questa vittoria la Castellettese si porta al quarto posto a un solo punto dall'ultimo posto utile per i play-off. Mercoledì anticipo, sempre in notturna, della gara della 27^ giornata contro il Varallo e Pombia.

Con un gol per tempo la Castellettese supera in trasferta il Cossato e rimane agganciata ai Play-Off.
Prossimo turno casalingo il derby del Ticino con l'Arona in notturna sabato 20 aprile alle 20:30.

Social

Sede

ACD Castellettese
Via Varallo Pombia, 12
28053 Castelletto Sopra Ticino (NO)
Matricola F.I.G.C. 11230
P. Iva 00942660036
Cod. Fisc. 80021350030